Spaghetti al nero di seppia e fragole

Spaghetti al nero di seppia e fragole

Di 22 gennaio 2014

Un primo piatto a base di pesce, raffinato e insolito di grande impatto visivo e che non richiede un lungo tempo di preparazione.

Ingredienti

Preparazione

  1. Tritate le seppie (o seppioline) già pulite con uno spicchio d'aglio e uno scalogno.
  2. Cominciate a preparare la pasta (consiglio di scolarla cotta al dente). Nel frattempo tagliate due fragole a ventaglio (le userete per guarnire).
  3. Soffriggete il trito di seppie con quattro cucchiai abbondanti d'olio per 5/10 minuti in una padella antiaderente a fuoco medio-basso. Annaffiate con il vino bianco e portate a cottura cuocendo per altri 5 minuti.
  4. Unite il trito di seppie alla pasta, aggiungete una bustina di nero di seppia e mescolate. Solo ora, aggiungete 1 cucchiaino e mezzo di bacche fresche di pepe rosa e una manciata scarsa di prezzemolo tritato.
  5. Impiattate disponendo due fragole spezzettate grossolanamente su ogni porzione di pasta fumante e guarnite con le fragole tagliate a ventaglio.

Spaghetti al nero di seppia e fragole

Consigli culinari:

Per preparare questi spaghetti al nero si seppia al posto delle seppie già pulite si possono usare quelle non ancora private della sacca d'inchiostro, la cui resa di sapore è migliore. In questo caso non sarà più necessario avvalersi della bustina di nero di seppia. Mi raccomando però, se utilizzate seppie intere e non pulite, prima di tritarle privatele dell'osso! :)

Come nasce la ricetta degli “Spaghetti al nero di seppia e fragole”

Questi spaghetti al nero di seppia e fragole sono un piatto a base di pesce raffinato, insolito, gustoso e di grande impatto visivo. Semplici da preparare ma originali, sono frutto di una delle mie bizzarre sperimentazioni in cucina. Dietro suggerimento di quella buongustaia di mia figlia (8 anni), si è pensato che sarebbe stato bello regalare un po’ di colore rosso al piatto. Convinta che il pomodoro fosse un’alternativa troppo scontata per questi spaghetti al nero di seppia, mia figlia, in seguito a un’attenta perlustrazione degli alimenti presenti nel frigorifero ha consigliato l’aggiunta di bacche di pepe rosa fresco e fragole.
Inizialmente ho desistito ad aggiungere le fragole temendo che il profumo caratteristico di questo frutto, sommato al suo sapore dolce e acidulo, avrebbe guastato la morbida sapidità del nero di seppia. Nulla di più sbagliato: l’accostamento nero di seppia e fragole si è dimostrato una rivelazione! I bambini hanno sempre qualcosa da insegnare.

Foto della mia ricetta… :-)

1 Stella2 Stella3 Stella4 Stella5 Stella (3 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *