Penne moscate all'ortolana

Penne moscate all'ortolana

Di 23 dicembre 2013

Queste penne alla noce moscata e curcuma, dette penne moscate, sono piatto di pasta che non ha nulla da invidiare ai cibi allo zafferano. Un'ottima ed economica alternativa per sorprendere i nostri ospiti.

Ingredienti

Preparazione

  1. Preparate un soffritto con olio, sale, carota, cipolla e zucchina. Esso sarà la base per il sugo delle penne moscate.
  2. Sbriciolate la salsiccia nel soffritto e lasciate rosolare qualche minuto, dopodiché aggiungete nell'ordine la panna, un pizzico di pepe, il rosmarino, la curcuma, il parmigiano e la noce moscata, quest'ultima in abbondante quantità.
  3. Lasciate rapprendere il sugo a fuoco vivace per un paio di minuti.
  4. Scolate la pasta al dente e condite le penne moscate con il sugo prepatato. Se lo desiderate, prima di servire potete anche saltare un po' in padella la pasta.

In alternativa alle penne potete utilizzare qualsiasi altro taglio di pasta asciutta.
Penne moscate all'ortolana - penne con noce moscata, curcuma, verdure e salsiccia

Retroscena

Ho battezzato questo piatto col nome di “Penne moscate” per l’abbondante presenza di noce moscata che assieme a verdure, salsiccia e curcuma conferisce al sugo un sapore e un profumo prelibati che ricordano molto quelli dello zafferano. Si tratta di un primo piatto a base di pasta e verdure semplice ma particolare. Che dalla mescolanza di questi ingredienti, in particolare noce moscata e curcuma, risultasse un gusto così simile allo zafferano è stata una scoperta del tutto inaspettata e casuale. A volte il caso, o meglio, il frigo semivuoto, gioca scherzi interessanti!

1 Stella2 Stella3 Stella4 Stella5 Stella (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *